26 Feb

Esercizi con i manubri (parte 2)

      Paolo Ruggeri

pesi
Stiamo valutando dei facili e pratici esercizi che, sfruttando i manubri, riescano ad integrare gli sforzi compiuti verso la conquista di un soddisfacente rapporto con il nostro corpo.

Con semplici movimenti sarà quindi possibile sentirsi più forti e più reattivi durante gli allenamenti.

Prendete allora in mano i manubri e concentratevi su nuovi esercizi. Come il primo che vi presentiamo oggi, ad esempio.

Per effettuare questo movimento iniziale avrete bisogno di uno step, o meglio ancora di un gradino, per simulare appunto il salire una scala.

Partite quindi in piedi, manubri impugnati, con le braccia lasciate penzoloni. Mettete il primo piede sullo scalino e saliteci portando anche l’altro piede. Scendete e ripetete l’esercizio.

Il prossimo movimento si esegue dalla posizione di squat, con le gambe leggermente divaricate. Prendete il manubrio con le due mani e imitate uno dei gesti più ambiti da tutti gli sportivi del mondo, l’alzata della coppa.

Piegatevi quindi sulle ginocchia e poi alzate i pesi prima all’altezza del petto e poi sopra la testa, estendendo le braccia verso l’alto. Tornate giù con i manubri e ripetete l’esercizio.

L’ultimo movimento che vediamo oggi è simile al precedente, ma è consigliato solo a chi ha svolto adeguato riscaldamento.

Prendete il manubrio con la mano destra, piegatevi leggermente sulle ginocchia e poi fate un saltello sul posto. Contemporaneamente portate su il peso e quando riscendete, tornate con il manubrio all’altezza delle ginocchia.

Buon allenamento, e svolgete i movimenti che vi abbiamo consigliato con la dovuta cautela e senza forzare!

 

 

Categorie: Allenamento, Attrezzatura, Attrezzi, Benessere, Esercizi, Fitness Tips, Palestra, Personal Training




COMMENTI


Johnson Store Tapis Roulant Horizon Fitness Tempo Fitness Treo Vision Matrix
Facebook
Twitter
Google+