05 Dic

Consigli per bruciare grassi (parte 3)

      Siria Colorato

mela

E visto che la vostra richiesta di consigli è sempre più alta, non potevamo che accontentarvi con la terza parte del nostro viaggio in cerca di “bruciatori” di grassi.

Intanto precisiamo che siamo noi i principali attori in questa rappresentazione. Se vogliamo portare sul palcoscenico della nostra vita una forma invidiabile prima di tutto guardiamoci allo specchio.

Ma non per maledire debolezze o “patti con il diavolo” siglati a tavola tra il secondo primo e il primo secondo. Focalizziamo degli obiettivi raggiungibili e poniamo un percorso a tappe che ci possa condurre verso il top della condizione psico-fisica.

Messa in cascina una buona dose di determinazione e grinta, aggiungiamo qualche nozione che non potrà che aiutarci.

Il calcio e il ferro sono ad esempio delle sostanze che ci aiutano a sciogliere grassi. Una funzione che passa per vie differenti, ma che giunge allo stesso risultato.

Ecco allora che un’alimentazione dove alterniamo e consumiano verdure a foglia verde, carne, legumi, cereali e frutta secca non può che invogliarci a raggiungere il peso forma.

Mangiare meno a pasto, e più volte durante la giornata, è un altro espediente che può venirci incontro in questo contesto.

Inoltre, mettiamo da parte il più possibile l’alcol che ci riempie di calorie prive di sostanze nutritive.

E infine, dopo aver equilibrato l’assunzione quotidiana di cibo e dopo aver sviluppato il giusto piano di allenamenti, dormite almeno 8 ore a notte.

Scendere sotto questa soglia può favorire l’aumento di stress. Mantenendo regolarità, eviterete di inficiare l’attività di recupero che l’organismo effettua a letto.

Bene, con queste indicazioni chiudiamo per ora l’argomento. Ma state certi che torneremo presto a parlare di come mantenere il peso forma.

 

 

Categorie: Alimentazione, Allenamento, Benessere, Fitness Tips, Motivation, Palestra, Perdita Peso




COMMENTI


Johnson Store Tapis Roulant Horizon Fitness Tempo Fitness Treo Vision Matrix
Facebook
Twitter
Google+