20 Apr

Home fitness vs professional training

      Paolo Ruggeri

Home fitness vs professional training

Resto a casa o vado in palestra. Ma se mi alleno in camera riesco ad ottenere buoni risultati o se voglio migliorare il rapporto con il mio corpo tocca per forza andare in palestra? Insomma home fitness o professional training? Aldilà dell’invincibile dubbio “morettiano”, che sempre contradistingue le nostre (non) scelte, proviamo a dare delle indicazioni.

 

Perchè anche in questo caso la decisione è soggettiva, non solo perchè va filtrata attraverso la nostra indole ma anche perchè decidere di fare attività in casa o in palestra non si può prescindere dal nostro ritmo di vita e dai nostri orari.

 

Un buon compromesso è quello di rivolgersi a un personal trainer con il quale concordare un programma di lavoro e incastrarlo volta per volta a seconda di come viene ottimizzata la nostra giornata.

 

Altro dato da tenere in considerazione è il nostro obiettivo. Se abbiamo bisogno di essere seguiti perchè ci siamo prefissati di ottenere un certo risultato in un determinato periodo (o perchè vogliamo alzare l’asticella dell’impegno da dedicare all’attività fisica), il professional training è maggiormente indicato.

 

 

 

 

 

Categorie: Allenamento, Fitness Tips, Mantenimento, Motivation, News, Palestra




COMMENTI


Johnson Store Tapis Roulant Horizon Fitness Tempo Fitness Treo Vision Matrix
Facebook
Twitter
Google+