30 Ott

Come si allenano i campioni Nba

      Paolo Ruggeri

Inizia uno dei campionati più spettacolari e seguiti nel mondo. Oggi, 30 ottobre, andiamo negli Stati Uniti per assistere alla prima gara della stagione Nba 2012/13 (si parte con la supersfida Boston – Miami). E molto probabilmente resteremo a a bocca aperta davanti alle schiacciate o alle stoppate dei giocatori della National Basket Association.

Un “carrozzone” di super atleti per qualcuno, il meglio che la pallacanestro mondiale abbia mai fatto vedere per altri, il campionato professionistico di basket degli Stati Uniti e del Canada resta un “capitolo a parte” nel mondo dello sport.

Perchè anche se nonn si è appassionati, è difficile trovare qualcuno che non conosca Kobe Bryant e LeBron James, o non abbia mai sentito parlare di Michael Jordan, Larry Bird e Magic Johnson.

Siamo di fronte a un mix di entertainment, business e sport che però non può prescindere dalla giusta preparazione fisica. Una preparazione che deve tener conto di ritmi frenetici e di 3 o 4 partite da giocare a settimana a fronte di viaggi in aereo lunghi anche 4 ore.

Non basta quindi il talento per far parte di questo mondo dorato. C’è bisogno anche di muscoli e tanta determinazione. Per questo motivo i giocatori sono costantemente seguiti con test psicologici e atletici. Ogni “fisico” viene schedato con attenzione e ogni esercizio programmato serve a migliorare specifiche abilità.

Percentuale di grasso corporeo, esplosività, forza della parte bassa e nella parte alta del corpo, velocità, coordinazione occhio-mano. Questo e altro fa parte della “radiografia” predisposta per ogni atleta. Gli allenamenti possono quindi assumere ritmi brutali caratterizzati da 8-10 differenti sedute in 10-14 giorni.

Panche, manubri e pesi, oltre a viaggi e gare da 48 minuti accompagnano e scandiscono le giornate dei giocatori Nba. Poi a noi arrivano solo le immagini televisive delle loro spettacolari giocate. E in fin dei conti è quello che da appassionati di sport ci piace vedere. Ma mutuare un pò della voglia di arrivare dei cestisti della Nba può aiutare chiunque ad approcciare bene la quotidiana attività fisica.

 

 

Categorie: Allenamento, Fitness Tips, Motivation, News, Palestra, Sport




COMMENTI


Johnson Store Tapis Roulant Horizon Fitness Tempo Fitness Treo Vision Matrix
Facebook
Twitter
Google+