12 Apr

Stretching, esercizi per le gambe

      Paolo Ruggeri

Vi abbiamo già descritto quanto sia importante integrare l’attività fisica con lo stretching. Allungare le fibre muscolari è infatti il modo migliore per prepararle allo sforzo.

Dobbiamo sempre aver presente che quando prendiamo in considerazione questi esercizi preparatori ai nostri allenamenti lavoriamo innanzitutto sulla riduzione della tensione muscolare.

Questa condizione ci permetterà di avere maggiore facilità di coordinamento dei movimenti del corpo, oltre a prevenire problemi fisici dovuti a repentini movimenti.

Andiamo allora a vedere facili posizioni da assumere per stendere i muscoli della parte bassa del nostro corpo prima di svolgere attività fisica.

Mettetevi seduti e con le gambe divaricate. Portate un braccio verso la punta del piede corrispondente e stendete l’altro braccio verso la stessa direzione.

Tentate di toccare la punta del piede e flettete il tronco in avanti mentre compiete il movimento. Per iniziare è meglio una tensione muscolare breve e lieve, da tenere per circa 10-15 secondi.

Non forzate però. Tendete la muscolatura della coscia e dei glutei gradualmente e se ritenete che la tensione sia esagerata non “approfondite” il dolore.

Mettiamoci ora in piedi e pieghiamo la gamba destra verso i glutei aiutandoci nel “tiraggio” con la mano destra. Afferrato il piede destro, tirate. Poi tornate alla posizione di partenza e cambiate gamba.

Ma siamo solo all’inizio. Prendete nota intanto e allenatevi. Altri esercizi arriveranno nei prossimi giorni!

 

 

Categorie: Allenamento, Esercizi, Fitness Tips, Motivation, Palestra, Personal Training




COMMENTI


Johnson Store Tapis Roulant Horizon Fitness Tempo Fitness Treo Vision Matrix
Facebook
Twitter
Google+