06 Mag

Ginnastica olistica

      Siria Colorato

ginnastica

Oggi parliamo di ginnastica olistica. Ma non facciamoci spaventare da questo termine inusuale e poco conosciuto che si accompagna invece a una parola utilissima come “ginnastica”.

Se lo cercate su qualche vocabolario, il termine olistico sarà associato a un modo scientifico di studiare i fenomeni e i sistemi complessi con un approccio interdisciplinare e globale.

Questa attitudine prende a piene mani dagli insegnamenti fondamentali di discipline orientali quali il Thai Chi e lo yoga. E presenta analogie anche con il mondo del pilates.

La persona che fa attività fisica viene considerata nella sua interezza, il corpo si attiva e con esso viene coinvolto anche lo spirito.

I movimenti, sequenziali e facili, vengono alternati mantenendo un ritmo lento di esecuzione, dando particolare risalto alla meditazione attiva e alle tecniche di respiro.

E’ una ginnastica, quella olistica, che stimola forza, resistenza, equilibrio e coordinazione, pesando intensità e ampiezza dei gesti. Ogni movimento introduce al successivo, creando un flusso senza pause.

I movimenti lenti permettono così di accrescere la consapevolezza di come interagiamo con le nostre articolazioni. Questa disciplina può quindi aiutarci a migliorare la postura, intervenendo su fastidi cronici.

Il benessere psicofisico che ne consegue aiuterà a mantenersi in forma sia chi è in là con gli anni e cerca un’attività commisurata alle proprie possibilità e sia chi predilige “meditare” sugli allenamenti.

 

 

Categorie: Allenamento, Benessere, Esercizi, Motivation, Palestra, Perdita Peso




COMMENTI


Johnson Store Tapis Roulant Horizon Fitness Tempo Fitness Treo Vision Matrix
Facebook
Twitter
Google+