26 Lug

Fitness, postura e ginnastica svedese

1 commento
      Paolo Ruggeri

svezia
Chi ci segue da mesi saprà bene che da un lato vi consigliamo esercizi per migliorare i vostri allenamenti e rendere più equilibrata l’alimentazione, e dall’altro ci guardiamo attorno per mostrarvi come evolve il mondo del fitness e quali sono gli strumenti o le tecniche più attuali per gestire il giusto rapporto fra fisico e mente.

Oggi torniamo a parlare di corretta postura e di tendenze che indicano come il fitness si stia relazionando sempre più con altre discipline, come il ballo e le filosofie orientali, per aggiornarsi e rendere stimolante l’allenamento.

Andiamo a dare uno sguardo allora nei paesi scandinavi per vedere da dove si genera l’interesse verso la “Ginnastica svedese”, un nuovo metodo di allenamento che inizia a diffondersi anche in Italia, dopo aver fatto tappa in altri paesi europei.

L’invenzione di questa “branca” del wellness la dobbiamo a Pehr Henrik Ling, che agli inizi del 1800 sintetizza una fusione tra tecniche di fisioterapia ed esercizi ginnici più tradizionali. Un’intuizione che è stata ripresa e aggiornata, in particolar modo in Francia, negli ultimi mesi.

Non avrà  segnato un approccio totalmente innovativo alla materia come accaduto due secoli fa, ma oggi la Ginnastica svedese resta un argomento di sicuro interesse. Concepire una serie di movimenti mirati come cura per determinate patologie è infatti un concetto molto moderno.

La serie di esercizi che danno corpo a questa disciplina tendono a migliorare l’equilibrio e la postura, prendendo come riferimento lo scorrere dell’energia vitale all’interno del nostro corpo. Un approccio che rimanda a concetti pedagogici, medici ed estetici.

Ling ha infatti preso a piene mani dalle filosofie orientali per formulare i suoi dettami. E questo dato va sempre tenuto in riferimento per comprendere al meglio da dove arrivano gli esercizi di torsione, flessione e piegamento alla base di questo tipo di allenamento.

Non escludiamo quindi che nei prossimi mesi inizieremo a sentir parlare con più insistenza di questa disciplina anche dalle nostre parti. Dopotutto, gli effetti benefici della ginnastica svedese su forma fisica e postura sono innegabili.

 

 

Categorie: Allenamento, Benessere, Esercizi, Fitness Tips, Palestra, Personal Training




COMMENTI

Un commento

  1. Liviano ha detto:

    Interessante articolo sugli effetti benefici della ginnastica svedese. Una corretta postura è fondamentale per evitare dolori e lesioni gravi alla colonna vertebrale, credo che anche questo potrebbe essere un nuovo metodo da testare per ovviare a tanti comuni problemi posturali.



Johnson Store Tapis Roulant Horizon Fitness Tempo Fitness Treo Vision Matrix
Facebook
Twitter
Google+