20 Mar

Esercizi facili da seduti (parte 1)

      Siria Colorato

Vi abbiamo parlato ieri dell’importanza di cercare sempre una corretta postura. Oggi vi diamo qualche consiglio pratico su come prepararvi ad affrontare al meglio una giornata di lavoro da passare davanti a un computer o dietro una scrivania.

In entrambi i casi tendiamo a non considerare la rilevanza di una posizione corretta della nostra schiena, vuoi per distrazione o perchè il lavoro ci impegna al punto da dimenticarci tutto il resto.

Rimane però fondamentale una considerazione. Se si vuole evitare di passare giornate intere a contatto con fisioterapisti, o peggio ancora se si vuole evitare di mordersi le mani in età avanzata per non aver dato il giusto peso alla postura negli anni passati, è meglio attrezzarsi subito.

State per sedervi dietro una scrivania. Fatelo. Ma prima di spingere il tasto “on” del pc o prima ancora di esaminare e timbrare carte e documenti poggiati sulla scrivania, prendetevi un pò di minuti.

Partite dalla zona alta, sapendo che quei minuti “rubati” al lavoro li riguadagneremo in salute con il passare del tempo.

Con la schiena dritta e le gambe unite muovete lentamente la testa in avanti e indietro. Continuate per una decina di volte, inspirando quando andate su con la testa (espirando quindi mentre la testa va in basso).

Stesso movimento, sempre lentamente, potete eseguirlo andando stavolta con la testa a destra e sinistra.

Ora il vostro collo ha recuperato una discreta mobilità, e può affrontare con più serenità una dura giornata di lavoro. Ma prima di accendere il tasto “on” del pc c’è ancora la zona lombare da trattare. E domani vedremo come preparare anche la zona bassa del nostro corpo a una lunga giornata di lavoro.

 

 

Categorie: Allenamento, Benessere, Esercizi, Fitness Tips, Mantenimento, Personal Training




COMMENTI


Johnson Store Tapis Roulant Horizon Fitness Tempo Fitness Treo Vision Matrix
Facebook
Twitter
Google+