21 Feb

Palestra fai da te: ecco come migliorarla

      Marco "mark" Costantino

Se ci avete seguito in questi giorni saprete già che stiamo cercando con voi di mettere in piedi una mini-palestra in casa cercando di venire incontro alle più disparate esigenze.

Abbiamo visto che tanti fattori incidono nelle scelte, dall’obiettivo che si vuole raggiungere al budget a disposizione, allo spazio e fino ad arrivare al tempo che possiamo dedicare alla nostra attività fisica.

Ma ora che abbiamo posto le basi per costruire il nostro sancta sanctorum dell’home fitness passiamo ad una fase successiva. E vediamo come migliorare col tempo il nostro “arsenale”.

In questa seconda fase il salto di qualità lo potete fare grazie ad attrezzi per l’home fitness. Tapis roulant, ellittiche, gym bikes, cyclettes fanno di certo al caso vostro.

Anche in questo caso però, valutate bene prima di prendere una decisione. Se ad esempio le vostre ginocchia non sono molto “affidabili”, valutate un’ellittica o una gym bike piuttosto che un tapis roulant. E poi, avete trovato lo spazio per poter riporre comodamente il treadmill una volta usato?

Una volta individuato l’attrezzo per l’home fitness più congeniale alle vostre esigenze potete intervenire acquistando anche nuovi manubri.

Avere a disposizione una maggior gamma di manubri e magari anche qualche disco per poter aumentare il loro peso in base all’occorrenza vi può essere certamente utile.

Il consiglio più prezioso lo abbiamo tenuto in chiusura. Una volta che avete messo in piedi questa piccola “gym”, usatela! Non fate che dopo un pò di giorni i buoni propositi vanno scemando.

 

 

Categorie: Allenamento, Attrezzatura, Attrezzi, Ellittiche, Fitness Tips, Palestra, Personal Training




COMMENTI


Johnson Store Tapis Roulant Horizon Fitness Tempo Fitness Treo Vision Matrix
Facebook
Twitter
Google+