04 Mag

Esercizi per addominali più forti (parte 1)

      Marco "mark" Costantino

addominaliQuella degli addominali è sempre una parte del corpo alla quale destiniamo gran parte dei nostri sguardi quando, in piedi davanti allo specchio, cerchiamo di capire cosa (non) ci piace di noi.

Ed è una zona focale anche per la gestione delle energie che andiamo utilizzando ogni giorno. E per questo motivo irrobustire gli addominali è un bene non solo dal punto di vista estetico ma anche, e soprattutto, per quanto concerne il fisico in senso più ampio.

Oggi torniamo quindi a descrivervi degli esercizi da svolgere a corpo libero in maniera facile e senza l’aiuto di particolari attrezzi. Una serie di movimenti che potranno migliorare i vostri allenamenti.

Partiamo dal cosiddetto crunch, esercizio basilare grazie al quale possiamo subito entrare nel merito della questione. Sdraiati a terra e con le ginocchia piegate, mettiamo le mani dietro la testa. A questo punto spingiamo con la schiena verso il basso per agevolare il sollevamento della testa e andiamo avanti facendo proprio forza sugli addominali.

La variante che vediamo ora è quella con le gambe alzate. Partite quindi dalla stessa posizione ma invece di tenere le ginocchia piegate, alzate gli arti inferiori e rendeteli perpendicolari al suolo. Ora andate su con la testa.

Se volete rendere ancora più impegnativa la seduta di allenamento variate ancora una volta l’esercizio. Pertite sempre stesi e tenete alte le gambe, ma rispetto all’esercizio precedente formate un angolo minore col terreno.

Ora sollevate al contempo il busto e stendete le braccia per cercare di toccare la punta dei piedi. Facendo forza sugli addominali cercate quindi col busto di andare avanti e indietro, effettuando il movimento lentamente.

L’ultimo esercizio che vediamo oggi presuppone sempre la stessa partenza, stesi sul terreno. Tenete le braccia con i palmi rivolti al suolo e cercate adesso di sollevare le gambe facendo sempre forza sui vostri addominali.

Una volta che avete portato su le gambe, allargatele leggermente e chiudetele facendo incrociare i piedi. Anche in questo caso, effettuate il movimento con adeguata lentezza. A presto per nuovi esercizi!

 

 

Categorie: Allenamento, Esercizi, Fitness Tips, Mantenimento, Palestra, Personal Training




COMMENTI


Johnson Store Tapis Roulant Horizon Fitness Tempo Fitness Treo Vision Matrix
Facebook
Twitter
Google+