25 Mar

Benefici dell’allenamento all’aperto

      Siria Colorato

corsaQuando ci alleniamo all’aria aperta, sono proprio queste ultime due parole a fare la vera differenza rispetto a un allenamento indoor.

Infatti nell’allenamento outdoor, respirando aria non condizionata, diamo al nostro organismo la possibilità di ossigenare meglio i muscoli, sviluppando più forza e recuperando più velocemente dallo sforzo.

Dobbiamo sapere che per produrre una performance sportiva prolungata, i muscoli devono trasformare in energia gli alimenti che l’organismo immagazzina; e per fare tutto questo abbiamo bisogno dell’ossigeno.

Il nostro corpo funziona dunque come un motore, sfruttando l’ossigeno per produrre benefici anche per la nostra mente. Pensiamo al benessere e alle energie positive generate dopo una corsa in un parco dopo una giornata passata al chiuso, in ufficio.

Oltre a migliorare l’ossigenazione del corpo, a parità di tempo, l’allenamento all’aperto fa anche consumare più calorie rispetto a quello indoor.

Infatti variabili climatiche e diverse inclinazioni del terreno contribuiscono a farci spendere dal 5 al 10% di calorie in più rispetto a quelle bruciate in palestra con lo stesso esercizio.

Detto dei pro ora analizziamo i contro, anche se più che di controindicazioni sarebbe più utile parlare di accorgimenti da non sottovalutare nell’allenamento outdoor.

Per quanto riguarda l’orario di allenamento, è bene evitare le ore più calde della giornata, anche perché all’aperto il nostro corpo si disidrata più velocemente.

Discorso analogo vale per le temperature troppo fredde; quando il termometro si abbassa, rischiamo infatti di non portare a temperatura la muscolatura rischiando più facilmente contratture o strappi.

Veniamo quindi all’idratazione. Partendo dalla considerazione che il nostro corpo è composto da circa il 70% d’acqua, risulta molto utile avere a portata di mano una borraccia che possa reintegrare i sali minerali persi con la sudorazione.

Valutiamo infine il terreno dove corriamo. Un’altra differenza nell’allenarsi in un parco consiste nell’irregolarità del suolo, che spesso riserva brutte sorprese se lo sportivo non presta le dovute attenzioni.

 

 

Categorie: Allenamento, Benessere, Fitness Tips, Mantenimento, Motivation, Personal Training




COMMENTI


Johnson Store Tapis Roulant Horizon Fitness Tempo Fitness Treo Vision Matrix
Facebook
Twitter
Google+