27 Gen

Bruciare grassi con la Cardio Kickboxing

      Marco "mark" Costantino

guantoni da boxeEcco un allenamento che va prendendo piede sempre più e che potrebbe attirare la vostra attenzione. In particolar modo quella di chi cerca metodi di allenamento vicini a certe tecniche orientali.

Come ad esempio la kickboxing, o per essere ancora più precisi il cardio kickboxing, che prevede una serie di movimenti aerobici in grado di agire in maniera efficace per tonificare il corpo.

Ancora una volta si pesca quindi nel passato per riportare ai giorni nostri l’approccio più efficace alla rincorsa verso la migliore condizione psico-fisica. Ma lo si fa cercando di contestualizzare nel presente i buoni insegnamenti che poi sono stati assorbiti da chi pratica abitualmente kickboxing.

La cardio kickboxing è però qualcosa di diverso dallo sport nato come disciplina di combattimento e volta ad affermare le proprie abilità nei confronti di un avversario. In questo caso prendiamo spunto da alcuni movimenti per agire sul nostro corpo e cercare di bruciare il più alto numero possibile di calorie.

Non ci interessa la velocità di esecuzione dei movimenti, la piena estensione delle articolazione volta a colpire un punto preciso in maniera repentina ed efficace.

Ci interessa invece mutuare certi gesti della kickboxing e mantenere alta l’intensità dell’allenamento, passando agilmente dalla ripetizione di un movimento all’altro lavorando non solo su gambe e braccia ma anche sulla parte centrale del corpo.

E’ quella infatti la zona nevralgica sulla quale agire per cercare di ottenere il massimo dell’efficiacia da questa tipologia di attività fisica.

 

 

Categorie: Allenamento, Benessere, Esercizi, Fitness Tips, Motivation, Palestra, Perdita Peso, Personal Training




COMMENTI


Johnson Store Tapis Roulant Horizon Fitness Tempo Fitness Treo Vision Matrix
Facebook
Twitter
Google+
Johnson Store
6 MOSSE SU FB
Personal Trainer Blog su FaceBook